Our Event 2016
"Studio dentistico Montanari - Il tuo dentista di fiducia"

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia orale è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di sostituire i denti mancanti con altrettante radici sintetiche ancorate nell’osso che possono sostenere denti singoli, gruppi di denti o possono anche fungere da supporto per una protesi completa (la cosiddetta dentiera). L’ obiettivo di qualsiasi tipo di impianto è quello di conseguire una completa osteointegrazione, ossia la perfetta fusione dell’elemento artificiale all’osso. Il materiale di elezione per gli impianti dentali è il Titanio, elemento completamente bio-compatibile, che non provoca reazioni da “corpo estraneo”.
E’ opportuno sottolineare che un esperto chirurgo implantologo deciderà se procedere o meno all’intervento solo in seguito ad una scrupolosa valutazione della situazione clinica globale del paziente.
La tecnica dell’impianto ci consente di:


- Sostituire un singolo dente;
- Colmare una lacuna dentaria più estesa (due o più denti mancanti);
- Completare un mascellare parzialmente edentulo;
- Realizzare una protesi in un mascellare completamente edentulo.

Quando non è possibile realizzare un impianto?

- Pazienti sottoposti a trattamenti di radio-terapia o chemio-terapia;
- Donne in stato interessante;

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia orale è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di sostituire i denti mancanti con altrettante radici sintetiche ancorate nell’osso che possono sostenere denti singoli, gruppi di denti o possono anche fungere da supporto per una protesi completa (la cosiddetta dentiera). L’ obiettivo di qualsiasi tipo di impianto è quello di conseguire una completa osteointegrazione, ossia la perfetta fusione dell’elemento artificiale all’osso. Il materiale di elezione per gli impianti dentali è il Titanio, elemento completamente bio-compatibile, che non provoca reazioni da “corpo estraneo”.
E’ opportuno sottolineare che un esperto chirurgo implantologo deciderà se procedere o meno all’intervento solo in seguito ad una scrupolosa valutazione della situazione clinica globale del paziente.
La tecnica dell’impianto ci consente di:


- Sostituire un singolo dente;
- Colmare una lacuna dentaria più estesa (due o più denti mancanti);
- Completare un mascellare parzialmente edentulo;
- Realizzare una protesi in un mascellare completamente edentulo.

Quando non è possibile realizzare un impianto?

- Pazienti sottoposti a trattamenti di radio-terapia o chemio-terapia;
- Donne in stato interessante;